La Guida Alpina

Dal Cuore delle Dolomiti.

Per vivere avvincenti esperienze in totale sicurezza, sia che si tratti di leggendarie vie ferrate, di cime solitarie o di inquietanti ghiacciai è consigliabile affidarsi ad un accompagnatore qualificato.Le Guide Alpine sono i professionisti più adatti a questo proposito. Infatti l’eccellente e severa formazione tecnica da cui provengono, la conoscenza del territorio e del clima, l’esperienza pluriennale ed una particolare attenzione alle condizioni fisiche o alle capacità tecniche che caratterizzano ognuno di noi sono requisiti fondamentali per promuovere consapevolmente emozioni memorabili. Naturalmente a tutto ciò va aggiunto un ambiente esclusivo, così montagne incantate di tutto l’arco alpino come la Marmolada, il Cervino o il Monte Bianco saranno la cornice perfetta per godere finalmente di autentiche e indimenticabili fughe, grazie ad un esperto accreditato. Chi è la guida alpina

La Guida alpina è la sola figura professionale riconosciuta a livello internazionale abilitata all’insegnamento e accompagnamento in montagna.Per acquisire il brevetto di Guida alpina UIAGM (Unione Internazionale delle Associazioni Guide di Montagna) si devono superare una serie di esami teorici e pratici in un corso di tre anni che garantisce, con la sua completezza, un elevato livello di preparazione tecnica e professionale.La Guida alpina lavora con persone di tutte le età accompagnandole ovunque in semplici escursioni su sentieri come in attività più impegnative su roccia, ghiaccio e neve.
Attività professionale:

- sci fuoripista

- scialpinismo

- escursioni con racchette da neve

- cascate di ghiaccio

- alpinismo invernale

- escursioni

- vie ferrate

- arrampicata sportiva

- arrampicata in montagna

- alta montagna

A proposito dell'autore